Novità: cabinovia La Crusc 2

Novità: cabinovia La Crusc 2

La nuova cabinovia “La Crusc 2”

L’area sciistica ed escursionistica di La Crusc in Alta Badia si è arricchita di un nuovo impianto all’ avanguardia: l’ormai vecchia seggiovia “La Crusc 2” a due posti è stata sostituita da una cabinovia a 10 EUB.

La Seggiovia biposto La Crusc, che conduceva dalla stazione intermedia alle immediate vicinanze della famosa chiesa di pellegrinaggio “La Crusc/Santa Croce” è rimasta in funzione da 21 anni. La seggiovia ha lasciato il posto a una cabinovia all’avanguardia (10 EUB), con una capienza massima di dieci persone portando miglioramenti significativi.

La nuova cabinovia arriva a trasportare passeggeri per circa quattro volte più veloce rispetto alla precedente seggiovia biposto: in estate, ad esempio, la seggiovia impiegava circa 14 minuti per raggiungere la stazione a monte, la cabinovia ne impiega ora solo tre. Grandi gruppi, specialmente quelli con bambini, possono ora essere trasportati molto più facilmente e più velocemente. Le moderne cabine offrono più comfort e sicurezza, soprattutto per bambini e anziani.

Protezione dal vento e dalle intemperie

La nuova cabinovia La Crusc 2 è il primo impianto di risalita in tutta l’Alta Badia e uno dei pochi all’interno del comprensorio Dolomiti Superski che è completamente attrezzata con sedili riscaldati, apprezzati soprattutto nelle giornate più fredde. Gli ospiti non saranno più esposti al tempo.

La cabinovia è adatta anche a persone con disabilità o con l’uso di carrozzine. Inoltre i sedili sono ripiegabili e quindi consentono l’accesso ad un massimo di tre mountain bike.

Un’ altra novità rappresenta il nuovo sentiero, meno ripido di quello precedente, che conduce dalla stazione di monte della nuova cabinovia fino alla chiesa. Ciò facilita la salita soprattutto a persone anziane e a famiglie con passeggini.

Alcuni vantaggi con la nuova cabinovia

Inverno

· I maestri di sci possono portare un intero gruppo di bambini in cabinovia;

· Gli escursionisti senza sci possono salire e scendere dalla cabinovia senza problemi;

· Gli ospiti sono protetti dal freddo fino ai 2000 metri.

Estate

· La cabinovia arriva a trasportare fino a tre mountain bike, i sedili sono richiudibili e rimangono puliti;

· Anche con il maltempo, gli ospiti rimangono asciutti e protetti e possono visitare la Chiesa;

. I pedoni possono salire e scendere dalle cabine con maggiore facilità e sicurezza.

Altra novità importante

Le piste La Crusc 1 e La Crusc 2 sono state migliorate parecchio.

  • Sulla pista La Crusc 1 è stata realizzata una variante di pista facile che permette di evitare il tratto ripido, noto con il nome “Rô dla Crusc”. Adesso, l’ intera pista La Crusc 1 può essere classificata come pista facile di colore blu. Soltanto il tratto “Rô dla Crusc” mantiene il colore rosso, quindi avente una difficoltà media.
  • La pista La Crusc 2 è stata allargata di ben 15 metri, offrendo adesso maggiore spazio per una sciata ancora più divertente.

 

I parchi neve del WinterPark La Crusc troveranno posto sulle due piste e garantiranno divertimento e piacere per piccoli e grandi sciatori.